Logo


Serate micologiche
Storia · Archivio dei manifesti

La storia della Mostra del Fungo

Fungo cebano
Il logo del Fungo Cebano
© 2011 Comune di Ceva

Fungo cebano
L'esposizione sotto i portici (2009)

Nata nel 1962, da allora ogni anno, nella terza domenica di settembre, si svolge a Ceva l'ormai celebre Mostra del Fungo organizzata dal nostro gruppo micologico.

Organizzata per volontà di un gruppo di amici, appassionati della natura e del bosco, la manifestazione si è evoluta in un continuo crescendo: oggi è un appuntamento irrinunciabile per i più illustri studiosi italiani e stranieri (francesi, belgi e svizzeri) ed è considerata come una delle rassegne più quotate e qualificate a livello nazionale ed internazionale, attraendo diverse migliaia di visitatori.
Nel 2004 è stata inoltre riconosciuta formalmente dalla Regione Piemonte, che l'ha denominata Mostra Mercato Regionale, mentre nel 2005 si è svolta in concomitanza con il 56° comitato scientifico nazionale dell'A.M.B., ospitato a Ceva dal nostro gruppo micologico.

Ad ogni edizione, nella suggestiva cornice dei portici medioevali della centrale via Marenco, vengono esposte centinaia di specie fungine rigorosamente determinate dai micologi convenuti all'evento. I funghi, per la stragrande maggioranza raccolti nei giorni precedenti, provengono in buona parte dai boschi del cebano. Una percentuale minore è invece raccolta in altre zone, al fine di offrire al visitatore un'ampia gamma di specie osservabili ed al ricercatore la possibilità di studiarle.

Dal 2010 il gruppo micologico s'è inoltre dotato di un liofilizzatore, il quale permette la conservazione delle specie a lungo termine e quindi la creazione di un archivio di esse.
Parte di questi funghi, liofilizzati ma alla vista identici al fungo fresco, sono esposti in alcune bacheche durante la mostra.

Ormai da anni, a corollario della mostra, il comune ed altre asociazioni cebane e non solo organizzano eventi che occupano la città per l'intera settimana precedente la domenica della mostra, facendola così diventare il maggiore evento annuale della città di Ceva.